Espiazione by Ian McEwan

By Ian McEwan

Show description

Read Online or Download Espiazione PDF

Best italian books

Carcinoma della cervice uterina: Eziopatogenesi e profilassi

Il carcinoma della cervice uterina ? los angeles seconda causa di decessi in line with cancro nelle donne in tutto il mondo. los angeles sua prevenzione ? in rapida evoluzione da quando ? stato riconosciuto che genotipi oncogeni di papillomavirus umano (HPV) sono los angeles causa necessaria, anche se non sufficiente, del cancro del collo dell’utero.

Il rifiuto - Considerazioni semiserie di un fisico sul mondo di oggi e di domani

Torino, Einaudi, 1978, 16mo brossura editoriale, pp. 129 (Nuovo Politecnico, ninety nine) . Firma di possesso, lievi sottolineature.

Extra info for Espiazione

Sample text

Una sola cosa mancava: un po’ di concitato entusiasmo infantile. Quando Briony aveva mostrato ai cugini la biglietteria e la cassa dei soldi la sera prima, i gemelli avevano subito litigato per accaparrarsi le parti più prestigiose; Lola invece aveva incrociato le braccia ed espresso le proprie pacate congratulazioni da adulta, attraverso un mezzo sorriso dal quale non traspariva traccia di ironia. - Magnifico. Ma che trovata geniale, Briony. Hai davvero fatto tutto quanto da sola? Briony sospettava che dietro alle maniere ineccepibili della cugina si nascondesse un intento devastatore.

Nessuno dei tre personaggi era malvagio, e nemmeno particolarmente virtuoso. Non c’era bisogno di giudicarli. Non occorreva 37 che ci fosse una morale. Le era sufficiente mostrare menti diverse al lavoro, menti non meno vive della sua e in lotta con l’idea della presenza di altri cervelli pensanti. Soltanto una storia permetteva di entrare in più di una testa e dimostrare come ciascuna avesse eguale valore. Ecco l’unica morale di cui un racconto aveva bisogno. Sei decenni più tardi avrebbe spiegato di quando a tredici anni aveva trovato la propria strada attraversando l’intera storia della letteratura, partendo da fiabe che affondavano le proprie radici nel folklore popolare europeo, per passare all’azione drammatica dal semplice intento morale, e infine approdare a un imparziale realismo psicologico scoperto tutto da sola, in una mattina molto speciale durante l’ondata di caldo del 1935.

Il più delle volte l’aveva vinta Leon, nel cui sguardo aleggiava uno scherno solenne, ottenuto con gli angoli della bocca rivolti all’ingiù e un moto rotatorio degli occhi. A volte si rivolgeva a Cecilia e nel più innocente dei modi le chiedeva ad esempio di passargli il sale; lei distoglieva lo sguardo porgendogli quanto richiesto, girava la testa e inspirava profondamente, ma le bastava sapere che lui stava facendo «l’occhiata» per finire vittima di un’ora e mezza di tremebonda tortura. Intanto, Leon era salvo, e aveva solo bisogno di «rabboccarla» ogni tanto, appena gli pareva che potesse essersi ripresa dalla crisi.

Download PDF sample

Rated 4.27 of 5 – based on 46 votes