I crimini dell'individuo nel diritto internazionale by Edoardo Greppi

By Edoardo Greppi

Show description

Read Online or Download I crimini dell'individuo nel diritto internazionale PDF

Best italian books

Carcinoma della cervice uterina: Eziopatogenesi e profilassi

Il carcinoma della cervice uterina ? l. a. seconda causa di decessi in line with cancro nelle donne in tutto il mondo. l. a. sua prevenzione ? in rapida evoluzione da quando ? stato riconosciuto che genotipi oncogeni di papillomavirus umano (HPV) sono l. a. causa necessaria, anche se non sufficiente, del cancro del collo dell’utero.

Il rifiuto - Considerazioni semiserie di un fisico sul mondo di oggi e di domani

Torino, Einaudi, 1978, 16mo brossura editoriale, pp. 129 (Nuovo Politecnico, ninety nine) . Firma di possesso, lievi sottolineature.

Extra resources for I crimini dell'individuo nel diritto internazionale

Sample text

Ma è davvero possibile fare questa separazione senza violenza, se è la verità che deve farla? Violenza del violentare o violenza del desiderio? Si crede che le due cose si possano confondere. C'è un certo registro erotico o pornografico che richiama con compiacimento l'immagine della violenza carnale. E c'è anche, lo si sa fin troppo bene, un registro mitico-etnico nel quale la violenza carnale può essere brandita come il furore legittimo di un'affermazione "nazionale". Per non parlare poi di molti altri discorsi sulle violenze sublimi o eroiche.

Ma può esserlo in due modi: o come la sua chiusura, il suo sigillo brutale in una massa di cemento armato, il fondo murato di un blocco stupido e soddisfatto di sé (il sé semplicemente in sé, che non esce da sé, che prende in realtà l'identità di un manganello: ma che in effetti esce da sé per essere il manganello); o come l'apertura della verità, l'invio o l'offerta della sua apertura: l'apertura di uno spazio in cui può avvenire un'irruzione singolare di verità (fuori di sé: il sé come un salto fuori di sé).

Anche la successione diventa simultaneità. Il carattere esemplare che l'ambito visivo ha per l'immagine dipende dal fatto che questo ambito è innanzitutto quello dell'immobilità come tale, mentre l'esemplarità dell'uditivo indica l'esemplarità della distensione. A un capo, l'immobilità - immutabilità, impassibilità - all'altro capo, la distensione, l'impeto della distanza: i due estremi della medesimezza. In francese si dice "suge comme une image'\ tranquillo come un'immagine13: ma la tranquillità dell'immagine non è solo moderazione, è anche la tensione di uno slan-cio, che si dà e si offre a una presa.

Download PDF sample

Rated 4.75 of 5 – based on 47 votes