I nani by Harold Pinter

By Harold Pinter

Show description

Read Online or Download I nani PDF

Similar english as a second language books

Just Listening & Speaking (Intermediate)

The simply talents sequence is fully-customised for American English rookies. the yank English version makes use of an identical entire syllabus and has an identical learner-friendly process because the British English variation.

Penguin Quick Guides: Really Useful English Grammar (Penguin English)

Do you need to enhance your English grammar? This e-book courses you to an important issues and problems of English grammar, utilizing: brief, transparent motives; plenty of perform and evaluate pages and cartoons that can assist you comprehend -- and make you snicker!

Corpora in Applied Linguistics

Corpus linguistics is resulting in the improvement of theories approximately language which problem present orthodoxies in utilized linguistics. in spite of the fact that, there also are many questions which may be tested and debated: how monstrous should still a corpus be? Is the knowledge from a corpus trustworthy? What are its purposes for language instructing?

Versatile Vocabulary

Flexible Vocabulary has been in particular created to motivate scholars, via video games, to take advantage of vocabulary in numerous methods: Defining phrases utilizing phrases in sentences Spelling phrases appearing out phrases altering notice types producing new phrases The vocabulary has been conscientiously selected from quite a few concordances of the main usually used phrases.

Extra resources for I nani

Example text

Lo non ho nessun gatto. -Ah no? - Beh, dai, fammi entrare. - Suppongo che sia il mio gatto, - mormorò Len, chiudendosi la porta alle spalle. -Non può essere altro che il tuo. -Perché? Come fai a dirlo? - Abbiamo fatto due chiacchiere sulla porta. -Di cosa avete parlato? - Delle teorie dei numeri. - E cosa ne diceva lui? -Non mi sfinire, - disse Pete. - Non sono del21 l'umore. Perché non accendi un po' di luci? Questo posto sembra l'« Hole of Calcutta» '. Mark era seduto e aveva i piedi sul tavolo.

Nulla si intromette nella notte, sia che ci sia buio e sia che ci sia luce. Io ho la mia cella. Io ho il mio scompartimento. Tutto è in ordine, tutto al suo posto, non è stato commesso errore. Sono incastrato. Non vi è nascondiglio. Non è né notte né mattino. Non vi sono imboscate, solo questa condizione, tra due sconosciuti, qui ci sono le mie radici, qui la mia sistemazione, quando sono in casa, quando sono solo, non dovendo riordinare, io ho i miei alleati, i miei oggetti, ho il mio gatto, ho il mio tappeto; ho il mio spazio, questo è un regno, non ci sono tradimenti, non c'è fiducia, non c'è viaggio, non c'è nessuno che tenta di scavarmi dentro.

Lf c'è la lampadina da cento volt a mo' di pugnale. Non è né notte né mattino. Questa stanza si muove. Questa stanza si sta muovendo. Si è mossa. Ha raggiunto un punto fermo. Non ci sono imboscate. Non c'è nemico. Non ci sono ragnatele. Tutto è chiaro e completo, non in un recinto e non serve da recinto, non viene mossa, né si sta muovendo, non ha nulla da nascondere, è priva di trucchi. Sarebbe buio, H dove vi sono i giardini. Queste sono le mie provviste. Queste sono le mie radici. Forse verrà un mattino.

Download PDF sample

Rated 4.33 of 5 – based on 35 votes