Il rifiuto - Considerazioni semiserie di un fisico sul mondo by TORALDO DI FRANCIA G. -

By TORALDO DI FRANCIA G. -

Torino, Einaudi, 1978, 16mo brossura editoriale, pp. 129 (Nuovo Politecnico, ninety nine) . Firma di possesso, lievi sottolineature.

Show description

Read Online or Download Il rifiuto - Considerazioni semiserie di un fisico sul mondo di oggi e di domani PDF

Similar italian books

Carcinoma della cervice uterina: Eziopatogenesi e profilassi

Il carcinoma della cervice uterina ? los angeles seconda causa di decessi in keeping with cancro nelle donne in tutto il mondo. los angeles sua prevenzione ? in rapida evoluzione da quando ? stato riconosciuto che genotipi oncogeni di papillomavirus umano (HPV) sono los angeles causa necessaria, anche se non sufficiente, del cancro del collo dell’utero.

Il rifiuto - Considerazioni semiserie di un fisico sul mondo di oggi e di domani

Torino, Einaudi, 1978, 16mo brossura editoriale, pp. 129 (Nuovo Politecnico, ninety nine) . Firma di possesso, lievi sottolineature.

Extra resources for Il rifiuto - Considerazioni semiserie di un fisico sul mondo di oggi e di domani

Sample text

Con la medesima abilità pratica, e sempre con poca spesa, Romini è riuscito a riattare la casa e a renderla molto confortevole. Di fuori uno non se ne accorge dav­ vero. Ma dentro d sono tripli servizi, un'enorme biblio­ teca, stanze per gli ospiti, stanze per la servitu. Quest'ul­ time Romini le ha curate con particolare attenzione. Dice che i domestici devono stare comodi come tutti gli altri. La stalla è stata trasformata in un garage, che accoglie le tre automobili della famiglia. Ma quella che attira l'ammirazione e l'invidia di tutti gli amici è la bellissima sala ricavata dal grande stanzone, che i contadini usavano in comunità per stare a veglia, piu famiglie attorno all'enorme camino.

Non basta dire che questa è una battaglia contro i mulini ;:t vento? Non basta dire che i personaggi che assumono quell'atteggiamento, se mai sono esistiti ( e ne dubito molto), non esistono piu oggi? Quanto a me in particolare, farmi questa critica sarebbe grottesco. Ho pubblicato un grosso libro, nel quale ricor­ do ad ogni pagina che è assurdo presentare qualsiasi leg­ ge o teoria scientifica senza menzionarne i limiti di vali- IL RIFIUTO dità. Ho s critto a tutte lettere che non d sono teorie va­ lide in assoluto.

La geometria euclidea era intersoggettiva e nessuno può negare che fosse scien­ tifica. -- Già, ma tu sai che la discussione sui fondamenti del­ la scienza, anche matematica, è viva oggi come non mai. Ci sono diverse scuole che sostengono tesi diverse. Dov'è l'intersoggettività? Dov'è la forzatura dell'assenso? IL BUIO E LA CANDELA 3I -È vero Geronimo. Potrei forse semplicemente ricor­ dare quello che è stato affermato talvolta con ragione : le scienze non sono affatto fondate sui loro fondamenti.

Download PDF sample

Rated 4.50 of 5 – based on 7 votes